domenica 8 dicembre 2013

Collana Romanov


Questa è la collana presentata dalla casa Fabergé,creata ispirandosi ad un disegno d'archivio datato 1885 di Agathon Fabergé (1862-1895)fratello di Carl Fabergé,orafo della corte imperiale russa,che fra il 1885 ed il 1917,realizzò le celebri uova di Pasqua in oro e preziosi e altri splendidi gioielli su ordine di Alessandro III(padre dell'ultimo zar Nicola).
 Un omaggio alla fastosa corte di Russia e all'ultima famiglia imperiale. Per la creazione di questo gioiello sono stati necessari 16 mesi di lavoro d'atelier,2.225 pietre preziose,tra cui uno smeraldo centrale di 30,65 carati. Naturalmente non poteva che essere chiamata :Romanov. 

 Nell'agosto del 1894,tutta la Corte,il corpo diplomatico e la famiglia imperiale sono riuniti al palazzo d'Inverno per una cerimonia eccezionale. Lo zar Alessandro III sposa la figlia maggiore,la gran-duchessa Xénia,ad uno dei suoi lontani cugini,il gran-duca Alessandro Mihailovitch. Per le sue nozze ,la giovane sposa ha ricevuto una dote d'un lusso ineguagliabile. 
Fra i tantissimi gioielli però spiccano proprio gli smeraldi,pietra portafortuna dei Romanov.

 La parure,composta dalla collana,il diadema e la spilla pendente,sono state montate con pietre favolose e l'insieme viene valutato circa 200.000 rubli.


Questi gioielli,come quasi tutti i gioielli imperiali,sarebbero spariti in seguito,nella tempesta della rivoluzione d'Ottobre. 
La maison Fabergè,dopo la caduta della famiglia imperiale,lascerà la Russia per un lungo esilio.Carl Fabergé morirà a Losanna nel 1920. 
Il nome Fabergé rinasce dalle sue ceneri con l'acquisto della maison da parte di un gruppo di investitori nel 2009. 
La collana sopra è il primo pezzo direttamente legato alle sue origini. Sotto possiamo vedere invece il disegno d'archivio del 1885 a cui si ispira.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...