sabato 21 dicembre 2013

Ci vediamo il prossimo anno..........Fate i buoni


John Lennon - Happy Christmas

Auguri ai nostri Marò e alle loro famiglie























Bonino, Italiani all'estero, rispettino le regole degli altri paesi
Cosi si è espressa il ministro Emma Bonino "Non possiamo dettare al mondo le nostre condizioni"
"Ci sono molti stranieri nelle carceri italiane, ma all'estero nessuno ne fa mai un caso politico.
I cittadini italiani devono sapere che quando vanno in giro per il mondo si trovano in nazioni con i loro parlamenti e i loro sistemi di regole".
Lo ha detto a Sky TG24 Hd il ministro degli Esteri Emma Bonino. A proposito del caso dei maro' e dei tifosi laziali arrestati in Polonia ha spiegato:
"A volte ci sono anche casi politici, ma l'idea che possiamo dettare al mondo le nostre condizioni non funziona".
(ANSA) - ROMA, 20 DIC -


Nelle nostre carceri non ci sono soldati mandati in missione.
Ma se mai extracomunitari che delinquono e che i loro rispettivi paesi non rivogliono
Ha fatto il calcolo da quanti giorni i nostri ragazzi sono detenuti nel carcere in India lontano dai loro cari?
Certo che no! bene le diamo l'informazione 

<<<<671>>>>

Non ha mai parlato di giurisdizione violata?
Chi ha dato l'ordine alla nave di entrare in acque indiane?
(poiché il fatto è avvenuto in acque internazionali) i nomi li sa ma non li dice?
Non ha mai pensato al diritto internazionale violato?
Signora Ministro perché non ha chiesto l’arbitrato internazionale? Nel Diritto Pubblico si studia che le navi battenti bandiera di un determinato Stato, sono sottoposte alla sovranità di quello Stato, come se fosse un territorio vero e proprio.
Chi li ha costretti a scendere dalla nave quando è stata portata in acque territoriali?
In nessun altro paese questo sarebbe successo
Gli italiani non sono idioti! forse non sono ben informati ma non non ne abusi

Frutta sfiziosa ricoperta di cioccolato




Occorrente;
Frutta fresca
Mandarini a spicchi, fragole,uva
Banane a fettine (almeno 1cm)
Pere,mele,melone (con uno scovolino otterrete delle palline
Datteri,fichi secchi (farciteli prima con un pezzetto di noce o una mandorla
O altra frutta che vi aggrada
Spiedini lunghi
Un frutto tipo arancio o pompelmo per infilzarli se non sono molti o un melone se sono di più.

Accortezze:
Lasciate la parte a punta dello stecco in fondo sarà più facile infilzarlo)
Lasciate un poco di spazio tra uno stecco e l'altro quanto basta per prenderlo.
Ricoprite il frutto di sostegno di carta stagnola e decorate con un nastro di Natale colorato un vassoio ed il gioco è fatto
Decorazione finale spolverizzate i frutti con zucchero a velo o granella colorata

Preparazione:
Sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente con un poco di panna da cucina
Potete farne qualcuno anche col cioccolato bianco
Tagliate la frutta infilzate lo stecco e immergetela nel cioccolato fuso lasciando una piccola parte scoperta (per capire di che frutto si tratta) 
Fate scolare il cioccolato in eccesso e lasciate asciugare (uno scolapasta andrà bene)
Attenzione che non goccioli in questo caso intanto che il cioccolato è ancora morbido toglietela delicatamente con un cucchiaino Lasciate indurire il cioccolato (magari in frigo e una volta asciutti infilateli sul frutto di supporto e spolverizzateli con lo zucchero a velo (con un passino a maglie strette scrollandolo sopra si ottiene un ottimo risultato

Bucce d'agrumi candite

Preparazione:
Tagliate le bucce delle arance a listarelle sottili e mettetele a cuocere in acqua bollente per circa 20 minuti.
Fatele raffreddare nell’acqua quindi scolatele e rimettete sul fuoco. Portate nuovamente a bollore e calcolate 10 minuti di cottura. Scolate le bucce e asciugatele con un canovaccio.
Pesate le bucce e calcolate lo stesso peso in zucchero.
Versate lo zucchero nella pentola e aggiungete mezzo bicchiere d’acqua.
Fate caramellare a fuoco basso, unite le bucce degli agrumi e mescolate delicatamente in modo che non si rompano e quando vedrete che sono ricoperte dal caramello, versate il composto su un piano di marmo inumidito, avendo cura di staccare le bucce una dall’altra, fatele raffreddare e asciugare bene.
Fate fondere il cioccolato a bagnomaria, e con l’aiuto di una pinza o con le stesse mani , immergete le scorrette per metà nel cioccolato fuso, sgocciolatele e ponetele ad asciugare in un foglio di carta da forno.
Le scorrette al cioccolato saranno pronte dopo 1 ora circa , il tempo necessario affinché il cioccolato si solidifichi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...