venerdì 23 giugno 2017

Un'isola di corallo a forma di manta, nel paradiso delle mante australiane


Guardandola dall'alto sembra proprio una manta che sguazza a pelo d'acqua.
 Lady Elliot Island è un santuario di coralli dell'arcipelago del Capricorno, in Australia, conosciuta per la sua incredibile e spettacolare vita marina, ricchissima di mante, tartarughe e stelle marine blu. 

 Un paradiso in terra, a 100 chilometri dalla costa del Queensland, circondato da acque azzurrissime e trasparenti da cui risaltano i colori della barriera corallina, che crea intorno all'atollo uno spettacolare effetto ottico tridimensionale. 

A tutelare il delicatissimo habitat di Lady Elliot Island e la sua biodiversità è la Marine National Park Zone, che raccomanda un turismo ecosostenibile.












La prima «apparizione» di Lady Elliot Island sul livello del mare è avvenuta intorno al 1500 avanti Cristo.
 E la sua formazione a cerchi concentrici testimonia una crescita corallina lunga tremila anni, che ha portato all'attuale conformazione già trecento anni prima della sua scoperta ufficiale, nel 1816, ad opera dal capitano Thomas Stuart a bordo della nave Lady Elliot. 

 Tratto da: lastampa.it
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...