lunedì 26 novembre 2012

All'esosità non c'è limite

Non vi bastavano questi? (finanziamento pubblico 180.231.505 €) Pure i 2 euro per votare dovevate chiedere?

E comunque qualcuno vi ha informato che 2 italiani su 3 (ultimi sondaggi pubblici) non gradiscono il monti/bis che voi auspicate tenacemente???

Incidente Rossano, rissa tra pompe funebri per accaparrarsi i corpi delle vittime


ROSSANO (COSENZA) – Una rissa tra impiegati delle pompe funebri: calci, pugni e colpi di lettiga per accaparrarsi i cadaveri dei sei braccianti romeni morti nell’auto investita da un treno a Rossano Calabro. Secondo quanto scrive Repubblica, la notte del 24 novembre, poche ore dopo l’incidente, i rappresentanti di diverse pompe funebri sarebbero accorsi sul luogo per contendersi a suon di botte e urla i funerali delle sei vittime, tre uomini e tre donne. In un video pubblicato dal Quotidiano della Calabria si sente anche un uomo gridare: “Quelli sono tutti miei. Sono stato avvisato dall’ospedale, sono arrivato per primo, se qui viene qualcuno che non è di Rossano succede un casino. Questa è roba nostra, non vogliamo gente da Corigliano o da Mirto”. A lui avrebbero risposto: ”No, facciamo uno a testa”. Poi la rissa. Dopo, finito lo scontro, i portantini hanno perso l’equilibrio, facendo cadere a terra il cadavere sulla lettiga. I parenti dei sei morti hanno gridato: ”Vergognatevi, questo è il mio sangue, non sono dei cani questi sono esseri umani”.


 Fonte : Cronaca Italia

Un fossile vivente

Un esemplare di Ginkgo biloba.
Si tratta di un vero e proprio fossile vivente, poiché è un rappresentante dell'unica specie ancora sopravvissuta della famiglia delle Ginkgoaceae,
E' un vegetale che appartiene alle Gimnosperme, piante i cui semi non sono protetti dall'ovario.
Gli esemplari femminili di questa singolare specie producono delle strutture a forma di albicocca che non sono in realtà dei veri e propri frutti, ma solo semi ricoperti da un involucro carnoso.
La pianta ha un portamento arboreo importante, potendo raggiungere anche i 30 o 40 metri di altezza, ma ciò che la rende particolarmente interessante è il fatto che, oltre ad essere l'ultimo rappresentante di un intero ordine, vanta una "anzianità" notevolissima, in quanto le sue origini risalgono a ben 250 milioni di anni fa.
La pianta, originaria della Cina, viene chiamata albero di capelvenere o ginkgo.
Il nome Ginkgo, «albicocca d'argento») questo nome è stato attribuito alla specie dal famoso botanico Carlo Linneo nel 1771 nella sua prima pubblicazione botanica. 
Il nome della specie (biloba) deriva invece dal latino bis e lobus con riferimento alla divisione in due lobi delle foglie, a forma di ventaglio.
La Ginkgo è una gimnosperma e per questo non presenta dei fiori come abitualmente li intendiamo.
Le Gimnosperme non hanno fiori ma portano delle strutture definite coni o strobili o, come in questo caso squame modificate (i coni da un punto di vista funzionale si possono considerare simili a dei fiori per omologia). È una pianta dioica cioè che porta strutture fertili maschili e femminili separate su piante diverse.
Negli strobili maschili i microsporangi sono portati a coppie su microsporofilli, disposti a spirale su un asse allungato.
L'impollinazione è anemofila cioè pianta che viene impollinata dal vento

La cellula

La conoscenza della struttura della cellula e dei processi che vi avvengono è molto importante per tutte le scienze biologiche. In particolare, riconoscendo le somiglianze e le differenze tra cellule di diversi organismi o di diversi tessuti, la citologia cerca di fornire una chiave di osservazione il più possibile generalizzata del sistema-cellula. Le informazioni fornite dalla citologia sono fondamentali nelle altre discipline, sia molecolari (come la genetica, la biochimica o la biologia molecolare) che macroscopiche (come la patologia). La moderna biologia cellulare Nel corso del Novecento, con il crescere delle possibilità di indagine molecolare, la semplice osservazione microscopica della cellula è stata via via affiancata da tecnologie di analisi più raffinate, a livello di molecole e macromolecole. La biologia cellulare, dunque, è stata affiancata (e secondo alcuni in parte superata) da biologia molecolare e biochimica, in grado di fornire interpretazioni più fedeli sia della microstruttura della cellula che dei processi che vi avvengono. Negli ultimi anni, così come nei prossimi, sono due gli eventi che hanno definitivamente ridisegnato il volto della biologia cellulare: la genomica, che consiste nel sequenziamento completo dei genomi di numerosi organismi, e la proteomica, la conoscenza di tutte le possibili forme che le proteine possono assumere.

San Pietroburgo e l'Ermitage

La spazzatura spaziale

Anche lo spazio ha bisogno di essere ripulito da ogni sorta di rifiuti.
La “spazzatura” che orbita intorno al nostro pianeta,è pericolosissima sia per le stazioni spaziali che per i satelliti.
Gli ingegneri della Star Inc., una società aerospaziale americana, hanno trovato una soluzione, decidendo di acchiappare i rifiuti metallici orbitanti con un retino magnetico, ossia dei “cestini” posizionati all’estremità dei bracci di una dozzina di veicoli, che avvicinandosi ai rifiuti, li attirerebbero grazie all’azione dei magneti.
In 7 anni, la Star Inc. assicura che potrebbero raccogliere i 2465 oggetti più pesanti di 2 kg finora scoperti che orbitano sotto gli 800 km di quota.
Si potrebbero poi far precipitare nell’atmosfera e lasciarli bruciare dall’attrito o raccoglierli per trasformarli in metallo riutilizzabile.

Differenza tra fiaba e favola

La fiaba è una narrazione di origine popolare, che deriva dalle storie raccontate durante impieghi comuni e automatici, come la filatura. Questi lavori, infatti, non impiegavano particolarmente la mente, essendo fortemente automatici, e permettevano quindi di concentrarsi sul ripetere queste novelle con esattezza e attenzione, facendo diventare quest’arte di raccontare una vera e propria tradizione. Caratteristiche della fiaba sono la brevità del racconto e la presenza, in esso, gli avvenimenti e personaggi fantastici, come fate, orchi, giganti.

La favola nasce, invece, con uno scopo completamente diverso: non vuole intrattenere, come la fiaba, ma educare. Per questo, la favola presenta sempre, al termine del racconto, una morale, più o meno esplicita. Anch’essa è generalmente molto breve, ma i suoi protagonisti sono animali o esseri inanimati(molto spesso antropomorfizzati, cioè con caratteristiche umane quali la capacità di parlare).

Note a livello internazionale sono le fiabe dei fratelli Grimm (Hansel e Gretel, Cappuccetto Rosso, Raperonzolo), mentre grande esponente delle favole è invece Esopo.

Dal Big Beng all'uomo sapiens

Bing Bang, l'Universo ha origine (circa 15.000 milioni di anni fa)













Tempo, spazio e materia hanno inizio. Immediatamente dopo la grande esplosione 300 mila anni più tardi nascono idrogeno ed elio (combinazione dei primi protoni ed elettroni). NOTA: lo stato della materia prima del Big Bang non è descrivibile in termini fisici, trovandosi essa in uno stato chiamato dai fisici "singolarità".





















Nasce la Via Lattea (circa 8.700 milioni di anni fa) Nella nostra galassia sono presenti circa 300 miliardi di stelle. Nel processo di formazione della Via Lattea appaiono i primi atomi pesanti (es. ferro e calcio).




Viene a formarsi il Sistema Solare
(circa 5.050 milioni di anni fa)

Compare in uno dei bracci della Via Lattea, il Braccio di Orione, il Sistema Solare.



Nascita della Luna

(circa 4.330 milioni di anni fa)

In seguito all'aggregazione di materiale dopo l'impatto di un protopianeta delle dimensioni di Marte con la Terra si ha la formazione della Luna (ipotesi più accreditata). Questa teoria spiegherebbe anche l'inclinazione dell'asse terrestre.4.330 milioni 
di anni fa) In seguito all'aggregazione di materiale dopo l'impatto di un protopianeta delle dimensioni di Marte con la Terra si ha la formazione della Luna (ipotesi più accreditata). Questa teoria spiegherebbe anche l'inclinazione dell'asse terrestre.



















Prima crosta e oceani (circa 3.940 milioni di anni fa) Il processo di raffreddamento della Terra porta alla formazione della prima crosta su cui si generano gli oceani.
L’era dei supercontinenti Sono almeno tre i periodi della terra in cui tutte le masse continentali erano unite: 2 dicembre(1.100 milioni di anni fa): RODINIA; questa gigantesca massa di terra iniziò a smembrarsi 1.000 milioni di anni fa. 16 dicembre (600 milioni di anni fa): PANNOTIA; la maggior parte della sua massa va a situarsi nell’emisfero sud. 
(280 milioni di anni fa): PANGEA; è il periodo della grande estinzione; scompare gran parte degli organismi viventi. Questa massa inizia a disgregarsi circa 180 milioni di anni fa dando luogo ai continenti attuali.











Il grande impatto (circa 65 milioni di anni fa) Un meteorite collide con la penisola dello Yucatan dando luogo al cratere Chicxulub. Una nube di polvere copre l’atmosfera e provoca un significativo cambiamento climatico che, correlato con altri fattori, porta moltissime specie all’estinzione La glaciazione (38 milioni di anni fa circa) La separazione della Pangea porta, tra gli altri fenomeni, alla formazione dell’Himalaya, a seguito dello scontro della placca indiana con quella euroasiatica (scontro tutt’ora in atto). (6 milioni di anni fa circa) L’avvicinamento tra Africa ed Europa rende il Mediterraneo un grande lago, non essendo più in contatto con l’Oceano Atlantico. La maggior parte dell’acqua evapora. 

(180 mila anni fa circa) Risalgono a questo periodo i fossili più antichi dell’Homo Sapiens.

Pet therapy: gli animali ci aiutano a guarire


La pet therapy si basa sull'assistenza degli animali domestici, (quali cani, gatti, conigli, pappagalli e tartarughe) e si affianca alle altre terapie, per la cura sia di disabilità psichiche, come per esempio l'autismo, sia fisiche (deficit dell'udito, della vista e del movimento) ed anche dei disturbi dell'apprendimento quali ansia, iperattivismo, autismo. L'animale è il co-terapeuta che aiuta il paziente, insieme agli psicologi e ad altre figure professionali del settore (pedagoghi, operatori sociali e conduttori cinofili specializzati), ad innescare spontaneamente quei meccanismi di stimolo che possono essere di gioco per i bambini, stimolo all'attenzione temporanea (cura del cane, carezze) per gli anziani e i pazienti depressi.
T.A.A.Terapie assistite con l'ausilio degli animali 

 Gli operatori per le TAA si avvalgono dell'ausilio di cani, gatti ma anche conigli e tartarughe. E poi i pappagalli che sono "improntati" con l'uomo, cioè svezzati a 20 giorni e accuditi dall'uomo per far si che siano quanto più possibile in relazione con i loro genitori/istruttori umani. La scelta dell'animale da parte degli operatori TAA avviene in maniera graduale: si inizia in generale con i conigli che vengono accettati subito dai bambini i quali, in genere, non ne hanno paura. Successivamente vengono impiegati pappagalli e poi via via fino al gatto ed il cane. I pappagalli vengono utilizzati perché, parlando a modo loro, stimolano il paziente a rispondere; generalmente i bambini sono i più sensibili a questo tipo di sollecitazioni. Può avvenire anche il contrario: ad esempio, il bambino viene stimolato proprio per far parlare il pappagallo. Gli effetti sul paziente In tutti i casi si è riscontrato un miglioramento nell'attenzione e, in soggetti che compiono movimenti improvvisi o violenti che non riescono a controllare, un incremento nella capacità del controllo del proprio corpo. Per quanto attiene al linguaggio, i pazienti si abituano a parlare con l'animale e ad esprimere le proprie emozioni, cosa che, ad esempio, per un paziente autistico è davvero difficile.

La ruota (a differenza di ciò che ci viene detto) era conosciuta presso i popoli precolombiani

LA LOCOMOTIVA DI NAZCA
Vi sono Oggetti fuori dal tempo (ooparts) questi reperti sono molto curiosi Questa locomotiva o trattore o macchina è stata ritrovata durante gli scavi vicino a un villaggio sull'altipiano peruviano di Nazca.
E' un manufatto in terracotta appartenuto a una tribù il popolo di Vicus. Misura 20 cm. La somiglianza con mezzi in uso oggi è sconcertante. Il reperto è stato autenticato da autorevoli archeologi e conoscitori dell'era precolombiana. Datata con la tecnica al radiocarbonio intorno al 300aC. 
Naturalmente tutte queste scoperte e/o anomalie passano presso chè sotto silenzio

Ci viene detto che quei popoli non conoscevano la ruota 

E' vero, non usavano la ruota, però la
conoscevano: avevano, ad es., la "grande macina", due enormi blocchi
granitici; il superiore a forma di mezza ruota perfettamente modellata e
l'inferiore, più grande, quadrangolare.

Il primo ruotava, e ruota visto
che la macina si utilizza ancora oggi(!), sull'altro.

Ma che se ne
facevano della ruota da utilizzare su strada? Non ne avevano necessità e,
come loro, tutti i popoli posteriori fino agli Inkas. Non mi risulta che
Pizarro con i suoi disperati abbia raggiunto Cajamarca in carrozza!
C'erano le Ande, montagne impervie da superare, dove nessun carro avrebbe
potuto transitare. 




Guardare il mondo con gli occhi di un bambino


Bisognerebbe guardare il mondo con gli occhi di un bambino, usare la meraviglia, l’immaginazione,
l’istinto… per alzarsi oltre ciò che vediamo…. e arrivare a quello che sentiamo col cuore!





S. Shan

La malattia del secolo

RITROVATO CANE MUMMIFICATO DI 1000 ANNI.


La scoperta di un cane mummificato in Messico potrebbe fornire informazioni importanti sulle tradizioni di caccia nel Messico da parte di misteriose e poco conosciute popolazioni. 

L'antropologo Isaac Aquino ha stimato in circa 1000 anni l'età del cane che rimane di proprietà del museo regionale nella città di Torreon. È stato trovato nelle cave di Candelaria in Coahuila, una regione semi-arida del nord del Messico. L'archeologo Alejandro Bautista Valdespino ha detto: 'Si rafforza l'idea che i cani erano come compagni nelle tradizioni funerarie dei nomadi della regione, presenta anche la possibilità che questi animali sono stati addomesticati, per vari scopi.' L'animale, che si ritiene si sia mummificato naturalmente, è stato trovato accanto a centinaia di resti umani, oltre a migliaia di reperti antichi, tra cui tessuti, cesti, e archi e frecce.


Archeologo Yuri De La Rosa ha detto: 'Questo è il primo cane mummificato ritrovato in un contesto archeologico. 'In questo caso si tratta di una mummificazione naturale a causa del deserto e delle condizioni di aria asciutta.
 La pelle essiccata sulle ossa presenta tracce di mummificazione naturale. ' Il cane antico sarà presto misurato, passato ai raggi X e carbonio al fine di determinare determinare l'epoca esatta e la razza.

Tutti i politici, i faccendieri,le lobbies, uniti indissolubilmente l'hanno creata

Kennedy lo sapeva 50 anni fa ........L'ho ha detto a chiare lettere nel suo discorso. Si era pure impegnato a  tutto questo......  
Quest'uomo voleva fermare lo sterminio.
Voleva per tutti noi un mondo umano  
 RISULTATO????? LO SAPPIAMO TUTTI

La salvezza del mio cuore: la musica


La musica è stata la salvezza del mio cuore, per molte volte. È come se fosse la nostra mamma o il nostro papà: la si Ama incondizionatamente, perché quando sentiamo il bisogno di ascoltarla, poi riesce ad donarci un conforto spesso insostituibile; in quell’istante è come se fosse sangue del nostro sangue.



Ilaria Rosen 

Ben fatto!!!






















Quello che vi sto per raccontare, è accaduto nella compagnia aerea TAM.
Una donna bianca di 50 anni si è accomodata al suo posto in aereo e ha visto che il passeggero accanto a lei era un uomo nero. Visibilmente furiosa, chiamò la hostess. "Qual è il problema, Signora?" Le chiese la hostess. "Non lo vedi?" disse la Signora - "mi è stato dato un posto accanto ad un uomo nero, non posso sedere a fianco a lui! devi cambiarmi il posto!".
"Per favore, si calmi.." - disse l'hostess. "purtroppo, tutti i posti a sedere sono occupati, ma possiamo verificare se ce ne sono ancora alcuni". La hostess verifico' e poi ritornò dalla Signora.
"Signora, come vi ho detto, non c'è alcun posto vuoto in questa classe, in economy.
Ma ho parlato con il comandante e mi ha confermato che non ci sono posti vuoti in classe economica.
Abbiamo solo posti in prima classe."
E prima che la Signora dicesse qualcosa, la hostess continuò: "guardi, è insolito per la nostra azienda consentire ad un passeggero di cambiare la classe economy con la prima classe.
Tuttavia, date le circostanze, il comandante pensa che sarebbe uno scandalo far viaggiare un passeggero seduto accanto ad una persona sgradevole"
E rivolgendosi al nero, la hostess disse: "Il che significa!......
Signore, se lei vuole, può prendere i suoi bagagli, vi abbiamo riservato un posto in prima classe..
" E tutti i passeggeri vicini, scioccati dall'aver visto questo comportamento da parte della signora, hanno iniziato ad applaudire, alcuni anche in piedi".

Credo sia capitato ad ognuno di noi






















E' LA DELUSIONE PIU' GRANDE

Ma la nostra costituzione non dice che tutti hanno pari diritti e doveri?

E se noi andiamo in Cina abbiamo lo stesso trattamento??
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...