martedì 19 gennaio 2016

La fermata segreta sotto il Waldorf Astoria


Il Waldorf-Astoria è uno degli Hotel più famosi e lussuosi di New York. Molti politici, attori e rappresentanti del jet-set internazionale sono stati ospitati dal grande albergo, così come molte scene di film famosi furono girate al suo interno.

 All’inizio del secolo scorso non tutti gli ospiti entravano dall’ingresso principale, alcuni avevano un accesso riservato: nella prima metà del XX° secolo, chi poteva permettersi il lusso di avere una carrozza ferroviaria privata, poteva parcheggiarla al Track 61, una stazione sotterranea e segreta, costruita sotto l’hotel, utilizzata principalmente dal Presidente degli Stati Uniti Franklin D. Roosevelt, ma anche da altri clienti che avessero intenzione di arrivare in incognito a New York.
 Attraverso un’anonima porta nei pressi del Waldorf-Astoria si discendeva per una modesta scala sino al ventre della stazione abbandonata, dove ha trovato dimora stabile anche il vagone che trasportava abitualmente il presidente degli Stati Uniti Roosevelt, che utilizzava questo ingresso segreto anche per nascondere al pubblico la propria disabilità (era poliomelitico).

 La vettura è ovviamente in stato di abbandono, ma si può ancora notare che era a tutti gli effetti un vagone blindato realizzato su misura per il politico, e che la stazione era pensata anche e sopratutto per l’uomo più potente d’America.








Nulla è cambiato in 50 anni. Tranne più polvere.
 È possibile, tuttavia, su alcuni treni in partenza dalla stazione Metro-North guardare dal finestrino destro e intravedere il tunnel abbandonato con la fermata segreta. 

Tratto da vanillamagazine.it
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...