sabato 4 maggio 2013

Candela d'accensione nel geode.

 

Nel 1961, il proprietario di un negozio di Olancha (California) trovò un geode (cavità all'interno di una roccia) ricoperto di fossili nelle Coso Mountains.
Quando l'uomo tagliò il geode a metà con un'apposita sega, trovò all'interno un oggetto chiaramente artificiale, che sembrava fatto di porcellana bianca.
Al centro c'era un albero di metallo lucido, l'oggetto era ovviamente di produzione umana  sofisticata.
Ulteriori indagini hanno rivelato che la porcellana è stata circondata da un involucro esagonale, e una radiografia ha rivelato una minuscola molla su un lato. Alcuni che hanno esaminato le prove dicono che assomiglia molto ad una candela moderna. Come ci è arrivata all'interno di una roccia di 500.000 anni?.
Il geode infatti è risultato essersi formato almeno 500.000 anni fa.

Illusioni ottiche

Informazione sulla Net Parade

Qualcuno si sarà chiesto cosa significhi quell'indirizzo che ogni tanto noi mettiamo a capo dei link.
Non è altro che la Net Parade
Che significa Net Parade?
Net-Parade è un motore di ricerca basato su classifiche.
Ogni votazione valida, effettuata da parte dei visitatori, farà aumentare il numero dei punti mensili attribuiti al sito in questione. Il visitatore potrà inoltre, se lo vorrà, dare un giudizio sul sito ed esprimere i propri commenti.
Ogni sito, blog o forum iscritto si aggiudica un certo numero di punti per ogni voto ricevuto.
Ogni visitatore può votare uno stesso sito solo una volta ogni ora. Più un sito accumula punti, più sale nelle classifiche e maggiormente il sito viene visitato.
L'indirizzo
http://www.net-parade.it/cgi-bin/votazione.aspx?utente=annafelici Non è altro che un invito per voi a votare per i suddetti motivi.
Ciò non comporta alcun rischio per i votanti,nessuna iscrizione forzata,nessun impegno o altro.
E' soloe escusivamente un voto di gradimento da parte vostra per il nostro blog,null'altro.
La visibilità del nostro sito dipende anche da voi e questo è un modo.
L'altro sarebbe che noi accettassimo la pubblicità, cosa che non vogliamo essere costretti a fare poichè sappiamo che darebbe fastidio a chi è interessatoa visitarlo.
Ora che abbiamo spiegato dettagliatamente lo scopo della net parade speriamo di essere confortati dai vostri voti.
Il procedimento è:
cliccare col mouse su questa SCRITTA SOTTO
http://www.net-parade.it/cgi-bin/votazione.aspx?utente=annafelici aspettare un secondo che esca la finestra
CONFERMA VOTO e sempre col mouse cliccare sopra.
Cosa ci guadagniamo noi con i vostri voti?
Tanto.... la soddisfazione del vostro gradimento
Cosa ci guadagnate voi?
Nulla ....di tangibile(come noi)
Ma senz'altro c'incentiverebbe a fare sempre meglio per intrattenervi piacevolmente
Un grazie anticipato da parte dello staff

QUESTA E' LA NATURA Nessun artista al mondo riuscirebbe mai a fare opere di simile bellezza AMIAMOLA E RISPETTIAMOLA

come far mangiare la frutta ai vostri bimbi


Ingredienti

Banane o altra frutta uva,fragole pesca ananas ecc.basta che sia morbida.
Cioccolato da fondere
Burro o panna
Decorazione granella di mandorle e caramelline colorate o briciole di cocco ecc.
Preparazione
Mettete la frutta sul legnetto
Fate sciogliere il cioccolato a bagno maria con un poco di panna o due noci di burro
Immergete la frutta e fatela scolare rigirandola
Mettete i bastoncini in verticale (infilandoli in un pezzo di polistirolo)e lasciate qualche secondo Non deve indurirsi troppo poi passate nella decorazione e mettetele in frigo

Ingredienti
Fragole
Panna
Pistacchi o mirtilli
Preparazione
Tagliate il cappellino svuotate leggermente le fragole
Mettete la panna (se non volete montarla e usare la siringa da pasticcere) Ci sono in commercio già le bombolette spray Appoggiate il cappellino con una spruzzatina di panna
Fate gli occhietti con i mirtilli o i pistacchiIngredienti
Yogurt
Frutta fresca a pezzettini
Stampini per ghiaccioli (li trovate in commercio)
Preparazione
Mischiate lo Yogurt con la frutta
Riempite gli stampini e mettete in freezer qualche ora

Ingredienti
330 ml di aranciata
150 ml di acqua
16 gr di gelatina in fogli
4 cucchiai di zucchero
1 fettina di limone
2 pesche gialle
125 gr di lamponi
125 gr di more
125 gr di mirtilli
1 cucchiaino di olio di semi di girasole
stampo antiaderente per budini del diametro di 20 cm 
Preparazione
Pulire i frutti di bosco e lasciarli asciugare bene.
Sbucciare e tagliare a pezzi le pesche.
In una ciotolina piena d'acqua tiepida, mettere a bagno la gelatina in fogli precedentemente spezzettata.
In una pentola, versare l'aranciata, l'acqua, mezza fettina di limone e lo zucchero.
Sciogliere lo zucchero con cura e scaldare la soluzione senza portare ad ebollizione.
Togliere dal fuoco e aggiungere la gelatina ben strizzata. Mescolare fino a completo scioglimento della stessa.
Far raffreddare a temperatura ambiente.
Ungere uno stampo da budino, bagnare con acqua fredda e iniziare a disporre la frutta, tenendo conto del fatto che il fondo dello stampo ospiterà la cima della gelatina.
Iniziare quindi con la mezza fettina di limone rimasta, posizionandola al centro, e proseguire creando un motivo con i frutti di bosco.
Impilare la frutta, alternandola, sui bordi, Una volta creato un "involucro" decorativo, riempire il centro con la frutta mischiata, senza seguire particolari schemi.
Disporre frutta fino al bordo dello stampo e terminare aggiungendo un cucchiaio per volta il liquido preparato in precedenza.
In questo modo eviterete la formazione di bolle d'aria, le quali potrebbero far cedere la gelatina durante l'impiattamento. Conservare in freezer per almeno 3 ore (in ogni caso controllare di tanto in tanto la consistenza con le dita).
Per sformare, immergere lo stampo per alcuni minuti in acqua tiepida. servire freddo da solo o decorando con altra frutta.

Gli spiedini di frutta colorati e golosi rappresentano non solo un modo fantasioso di portare la frutta in tavola, ma anche una maniera divertente di proporre la frutta ai bambini che di solito sono un po’ restii a mangiarla.
Tutto quello che dovete fare è lavare, asciugare e tagliare la frutta a cubetti e infilzare i pezzi di frutta su ogni spiedino alternando i gusti e colori, otterrete in questa maniera degli spiedini di frutta semplici. Per gli spiedini di frutta caramellati, invece, dovrete sciogliere in un pentolino dal fondo spesso lo zucchero insieme all’acqua facendolo cuocere fino a quando non assumerà una colorazione brunita dopo di che dovrete versare il caramello ottenuto a filo su ogni spiedino e lasciare rassodare in frigo.Alternativa unite per ogni commensale una ciotolina di cioccolato (in questo caso la preparazione va fatta al momento di servire perchè deve essere ben caldo)a meno che non abbiate una cioccolatiera 


Un’altra maniera sfiziosa di servire la frutta consiste nel preparare una macedonia classica composta da frutta di stagione, condita con succo di limone (e per chi lo desidera con un goccio di rum, maraschino o altro liquore a piacere) anziché servirla in coppette da macedonia però lo potete fare direttamente dentro i gusci della frutta: dentro una mezza anguria scavata e coreograficamente addobbata (vedi foto), ma anche dentro mezzo melone scavato o dentro il guscio dell’ananas o del cocco o porzionata dentro mezza arancia In questo caso addobbate con un piccolo manico ottenuto con la buccia  
Guarnite con foglioline di menta fresca
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...