lunedì 13 ottobre 2014

Pink Floyd - "Us And Them"

Il meraviglioso viaggio all'interno di una cellula


Siamo composti da miliardi e miliardi di cellule, e spesso pensiamo ad esse come i mattoni che compongono il nostro organismo. Ma le cellule sono molto più di questo: sono davvero un micro-universo di incredibile complessità e bellezza.
 Con un progresso scientifico così rapido, ed essendo noi nati nel mezzo di questo periodo di grandi rivoluzioni scientifiche, è facile sottovalutare quanto abbiamo imparato negli ultimi decenni. 

Il video che potete vedere di seguito mostra un viaggio all'interno di una cellula (che è anche la più piccola struttura classificabile come vivente!)

 L'animazione fu creata alla Harvard, e si chiama "The Inner Life of a Cell".
 Inizialmente era pensata come semplice presentazione animata per i corsi di scienze biologiche, ma poco dopo è diventato virale e da allora questo corto ha vinto numerosi premi ed ha colpito l'immaginario di milioni di persone.

 Ci sono organismi che sono composti interamente soltanto da queste piccole unità di vita. I microorganismi unicellulari, come batteri e protozoi, riescono a trovare tutto quello di cui necessitano grazie all'incredibile complessità di una sola minima unità: la cellula.

 Le dimensioni della maggior parte delle cellule variano da 1 micrometro ad alcune decine, il che le rende solitamente non identificabili ad occhio nudo. (Fanno eccezione molte uova ovviamente).
La forma di una cellula dipende da fattori fisici e funzionali. Se una cellula si trova in ambiente acquoso, questa tende ad assumere una forma sferica per effetto della tensione superficiale; le cellule possono anche avere una forma appiattita se risentono della pressione degli strati cellulari sovrastanti (come nel caso delle cellule epiteliali).
 In generale comunque tendono ad avere forme legate alla propria funzione. Come le fibre muscolari che sono allungate in modo da poter svolgere la contrazione, o i neuroni che grazie ai loro rami permettono legami con altre cellule e scambio rapido di informazioni attraverso i dendriti.

 

La spettacolare “Torre al contrario” a Sintra, Portogallo


Più che torre al contrario è uno spettacolare pozzo che sprofonda fino a circa 30 metri e si trova nel palazzo di Quinta de Regaleira o Palcio de Regaleria, ci troviamo nella città di Sintra, poco lontano da Lisbona.



A seconda della direzione che si sceglie, e' un viaggio nelle profondità della terra, o una salita dalle tenebre verso la luce, il viaggio attraverso la terra è come una rinascita attraverso il grembo di madre natura, da cui tutto proviene e dove un giorno tutto deve tornare.


Il proprietario di Quinta da Regaleira, António Augusto Carvalho Monteiro, era un noto massone, e con l'aiuto dell'architetto italiano Luigi Manini, si mise a progettare e costruire la tenuta di quattro ettari, con i suoi palazzi enigmatici, parchi e gallerie che sono carichi di simboli correlati all'alchimia, Massoneria , Cavalieri Templari, e  Rosacroce.


Il pozzo è diviso in nove piattaforme che ricordano la Divina Commedia di Dante : i nove cerchi dell'Inferno, le nove sezioni del Purgatorio e i nove cieli che costituiscono Paradiso.

 Alla base del pozzo si trova una croce dei Rosacroce, che e' anche lo stemma di Carvalho Monteiro.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...