martedì 12 luglio 2016

Le meravigliose sculture che prendono vita grazie all'acqua


Quando pensiamo alle sculture forse immaginiamo qualcosa di antico e di statico, che rimane completamente immobile davanti ai nostri occhi. 
Il mondo della scultura però si sta trasformando grazie agli artisti di oggi e sta abbandonando la staticità. 

 Lo sa bene l’artista polacca Malgorzata Chodakowska che crea delle meravigliose sculture di bronzo che si trasformano in fontane grazie alla presenza dell’acqua.
 E’ proprio l’acqua che crea movimento e che nello stesso tempo gioca un ruolo essenziale nell’intera struttura dell’opera.
 L’acqua crea degli effetti particolari e inaspettati quando sgorga dalle fontane. 
Sembra quasi che si creai un effetto magico.

 Malgorzata impiega da due a sei mesi per dare vita ad ogni scultura.
 Le tempistiche di lavoro dipendono dalla complessità dell’opera. Le sculture-fontane vogliono rappresentare la pura gioia della vita che nasce dalla combinazione dell’acqua con la materia prima, rappresentata dal bronzo. 
L’artista si occupa di scultura da ben trent’anni.
 La creazione di ogni opera inizia con un modello in argilla. Quando i lavori in argilla raggiungono le dimensioni desiderate arriva il momento di ricoprirli di bronzo. 
L’acqua che scorre completa perfettamente ogni figura ed ogni scultura ha la propria storia.











Marta Albè
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...