mercoledì 30 settembre 2015

La chiocciola più piccola del mondo


Nella cruna di un ago ce ne starebbero una decina, l'una accanto all'altra: la lumaca di terra più piccola del mondo è stata scoperta in un campione di suolo raccolto nella provincia di Guangxi, Cina meridionale.
 La chiocciola, il cui guscio raggiunge appena gli 0,86 mm di altezza, è stata chiamata dagli scopritori, un team di ricercatori giapponesi e ungheresi, Angustopila dominikae. 
Tra le sette specie di micro-chiocciole rinvenute nel terreno, questa è la più minuta: milioni di volte più piccola, in volume, del suo parente più ingombrante, la chiocciola africana gigante (30 cm di lunghezza). 
 Può darsi che le piccole dimensioni proteggano l'animale dagli artropodi delle latitudini tropicali: per proteggersi, altre chiocciole hanno evoluto sistemi di chiusura del guscio, questa invece preferisce il "basso profilo". 
Probabilmente rimane nascosta nelle minuscole fenditure della pietra arenaria, nutrendosi delle alghe associate all'umidità. 
 Il formato "tascabile" non sarebbe dovuto però a un adattamento all'ambiente favorito dall'evoluzione: i comuni antenati delle sette piccole specie di lumache, vissuti attorno a 60 milioni di anni fa, dovevano già essere altrettanto minuti.
 Difficile che esista, in natura, una chiocciola più piccola dell'Angustopila: le dimensioni di organi e cellule sono già ridotte al minimo. 

Fonte: focus.it
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...