giovedì 14 marzo 2013

La prostituzione esentasse

Se la prostituzione è legale in Italia e se è un lavoro come un altro perchè non pagano le tasse?
E' o non è evasione fiscale? Foto di Cornici Gagliardi Fans Club

Alcuni dati statistici

Secondo l'ultima indagine specifica operata della commissione Affari sociali della Camera, le prostitute sarebbero in Italia dalle 50 000 alle 70 000.(secondo me in difetto)
Almeno 25 000 sarebbero immigrate, 2 000 minorenni e più di 2 000 le donne e le ragazze ridotte in schiavitù e costrette a prostituirsi.
Il 65% delle prostitute lavora in strada, il 29,1% in albergo, il resto in case private.
Il 94,2% delle prostitute sarebbero donne, il 5% transessuali e lo 0,8% travestiti.
L'indagine non calcola il numero di prostituti maschi o escort.
I sondaggi dimostrano anche che la maggiore concentrazione di prostitute è nel milanese con il 40% e di seguito Torino con il 21%; ciò può essere causato dal maggiore potere economico delle due città e dal maggiore giro d'affari che ne può scaturire.
Per quanto riguarda i clienti, uno studio commissionato nel 2007 dal Dipartimento Pari Opportunità ha rilevato che sono circa nove milioni gli italiani che, con motivazioni e cadenze diverse, frequentano prostitute

Perchè non risparmiare i soldi per queste statistiche e invece non regolamentare questa "attività" una volta per tutte?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...