giovedì 5 marzo 2020

Westminster: scoperto un passaggio segreto creato per Carlo II d’Inghilterra


La notizia che si sta diffondendo nel mondo è a dir poco sorprendente, all’interno del palazzo di Westminster infatti è stata trovata una porta segreta creata per il Re Carlo II d’Inghilterra. 

Degna dei migliori film gialli la porta segreta trovata tra i corridoi del Palazzo che ospita le due camere dei parlamenti del Regno Unito, risalirebbe al diciassettesimo secolo. 
Il passaggio, nascosto dietro a un rivestimento ligneo a pareti, secondo le prime ricostruzioni, è stato realizzato nel 1661 in occasione dell’incoronazione di Carlo II. 

 Secondo gli esperti, la porta celata dietro la boiserie è stata costruita per garantire al Re salito al trono una via di fuga in caso di attacchi al palazzo o altre situazioni che potessero mettere in pericolo i membri della famiglia reale.
Il passaggio infatti collega gli interni del palazzo di Westiminster ad una stanza isolata dove potersi nascondere.

 Secondo gli storici, a lavoro sul posto, il corridoio non si interrompeva alla secret room, ma probabilmente concedeva una via di fuga dal palazzo anche se al momento non è possibile risalire a questa possibile uscita.


La sorprendete scoperta è stata fatta seguito dell’individuazione di cerniere di due porte di legno dall’altezza di tre metri e mezzo ciascuna.

 Per risalire alle origini di questo passaggio segreto, gli esperti hanno analizzato il materiale per la costruzione delle porte, questa tecnica di dendrocronologia ha permesso di datare la realizzazione al 1659. 

 La scoperta del passaggio segreto non è la sola ad aver sorpreso il popolo britannico e il mondo intero, all’interno della stanza nascosta infatti sono stati ritrovate delle incisioni risalenti alla seconda metà del 1800, anni in cui l’edificio fu ripristinato a seguito dell’incendio del 1834. 
Secondo gli storici, la scritta che recita “Questa stanza è stata chiusa da Tom Porter, che era molto affezionato a Ould Ale”, sarebbe stata fatta dagli operai che lavorarono a palazzo per la sua ricostruzione.


La famiglia reale così come tutti i cittadini britannici si chiedono quanti segreti ancora nasconda Westminster. 
Gli storici in questo senso continueranno a lavorare per scoprire quali sorprendenti rivelazioni ci riserva il palazzo che conserva storie di generazioni intere.

 Fonte: siviaggia.it

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...