lunedì 23 aprile 2018

Il Tempio di Wat Samphran, la torre avvolta dalle spire di un drago


Questo insolito e misterioso edificio, chiamato Tempio di Wat Samphran e raramente presente nei classici percorsi delle guide turistiche, si trova all’interno del distretto di Sam Phran, nella provincia di Nakhon Pathom, in Thailandia. 

Si tratta di una torre di 17 piani colorata di rosa, alta 80 metri e completamente avvolta da un enorme e bellissimo dragone verde.


Il tempio dista solo 40 chilometri da Bangkok e le sue origini restano tutt’ora sconosciute. 
La torre appare abbandonata e priva di qualsiasi manutenzione, forse a causa di un presunto stupro avvenuto verso la metà degli anni ’90, che vide implicato un abate buddista.


La Torre del Dragone di Wat Samphran è sicuramente un luogo di culto, ma non risponde alle comuni norme progettuali dei tempi thailandesi, che solitamente prevedono una divisione tra l’area dedicata al Buddha e il luogo di residenza dei monaci.
 Alcuni turisti affermano che i piani superiori della torre siano abitati da un gruppo di religiosi.


L’intero complesso è costituito da piccoli templi e splendidi monumenti, tra cui una statua di bronzo del Buddha gigante.

 Il drago, costruito in ferro e fibra di vetro, al suo interno è completamente vuoto e nonostante sia privo d’illuminazione, è anche percorribile a piedi. 
È possibile raggiungere la testa attraverso delle scale, anche se la maggior parte dei turisti preferisce usare l’ascensore.


Un tempio particolare e davvero straordinario, avvolto dal mistero che invoglia a conquistarne la vetta, per poi restare ulteriormente stregati da un panorama mozzafiato.



 Fonte: http://mybestplace.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...