venerdì 20 aprile 2018

Hell’s Bells , le misteriose stalattiti sottomarine


Le Hell’s Bells sono insolite e splendide formazioni geologiche recentemente scoperte nelle profondità marine del Cenote Zapote, la famosa grotta situata a ovest di Puerto Morelos, nella penisola messicana dello Yucatan.
 Si tratta di strane stalattiti che misurano fino a due metri di altezza, immerse a una profondità che varia dai 28 ai 33 metri. 
Per la loro bizzarra forma, somigliante a una “campana”, hanno guadagnato l’appropriato soprannome di “Campane dell’Inferno”
.

Queste strutture si sono calcificate sott’acqua in un ambiente completamente buio, tra una mescolanza di acqua dolce e una porzione di acqua salata tossica, priva di ossigeno e ricca di solfuro. 

Un gruppo di ricerca tedesco-messicano guidato dal Prof. Dr Wolfgang Stinnesbeck, dell’Istituto scientifico dell’Università di Heidelberg, ha recentemente pubblicato che la crescita di queste “formazioni cave” potrebbe essere avvenuta attraverso l’azione di alcuni microbi coinvolti nel ciclo dell’azoto, a causa della loro potenziale capacità di aumentare il pH e quindi di supportare la precipitazione della calcite. 
I ricercatori, attraverso la datazione uranio-torio del carbonato di calcio, hanno anche scoperto che la crescita è avvenuta sott’acqua, dimostrando che le “campane” si sono formate in tempi antichi.


Secondo il Prof. Stinnesbeck, questo mondo sottomarino rappresenta un ecosistema in grado di fornire le condizioni ideali per la formazione delle più grandi concrezioni calcaree subacquee di tutto il mondo.

 Queste stalattiti, non solo sono uniche per forma e dimensioni, ma anche e soprattutto per metodo di crescita. Infatti, i depositi minerali di questo tipo scoperti in precedenza sono molto più piccoli e meno visibili delle Hells Bells.


I Cenotes dello Yucatan sono una delle meraviglie naturali più affascinanti del Messico e del mondo, intrecciati alla religione e al mistero della civiltà Maya che li considera “pozzi sacri”, fonti di acqua potabile dalle proprietà spirituali e curative. 

In queste caverne, sotto le profondità dell’oceano si nascondono mondi misteriosi ancora tutti da scoprire, luoghi sommersi di grande bellezza che, come in questo caso, sono in grado di regalare l’ennesimo prodigio di madre natura. 

 Fonte: http://mybestplace.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...