giovedì 19 novembre 2015

Posidonia, guai a chiamarla alga


Le posidonie, a differenza delle alghe dotate tutte di un semplice tallo nonostante l’enorme varietà di forme, sono vere piante, con tanto di radici, fusti, foglie, fiori e frutti, e hanno una storia antica e davvero interessante. 
Circa 450 milioni di anni fa, infatti, le antenate delle posidonie decisero di lasciare il mare per conquistare la terraferma, salvo poi ripensarci 350 milioni di anni dopo e ritornare al mare. 
Ritorno alle origini, richiamo del mare, troppo stressante e competitiva la vita sulla terraferma? 
Non sappiamo quale fu il motivo di questa scelta, ma, grazie a quest’esodo, il nostro Mediterraneo (e non solo lui perché il genere Posidonia lo troviamo anche in Australia) si è arricchito di uno straordinario ecosistema che svolge un ruolo di vitale importanza nei nostri mari e di un organismo che ha assunto il ruolo di specie chiave modulando la disponibilità delle risorse per le altre specie cui offre cibo e rifugio, ossigeno e stabilità. 

 Angelo Mojetta
 http://www.rivistanatura.com/
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...