mercoledì 28 ottobre 2015

Un cucciolo di tapiro della Malesia è la nuova star dello Zoo di Praga


La specie asiatica è a rischio estinzione per la perdita di habitat e il bracconaggio




Allo zoo di Praga stanno ancora festeggiando la nascita di quella che sembra destinata a diventare una nuova stella del giardino zoologico: un bellissimo cucciolo di tapiro della Malesia o asiatico (Tapirus Indicus), nato il 15 ottobre. 
E’ il primo figlio della sua gigantesca mamma, indah e di suo padre Niko.
 I tapiri della Malesia, chiamati anche tapiri dalla gualdrappa, possono raggiungere i 410 Kg di peso e le femmine sono più grosse dei maschi
 Ci vorrà ancora qualche settimana per poter determinare il sesso del cucciolo e dargli/le un nome, ma una cosa è certa: la nascita di un piccolo tapiro rappresenta un grande successo per lo zoo: è’ il primo tapiro della Malesia nato a Praga dopo quasi 40 anni. Mamma indah, è nata ad Edimburgo, il 26 settembre 2008, poi è stata ospitata nel Rare Species Conservation Centre di Sandwich, nel Kent, insieme a suo fratello maggiore Vasan quando aveva quasi due anni è stata portata allo zoo di Praga.

 I tapiri della Malesia sono creature solitarie che occupano un vasto territorio, anche se di solito queste aree si sovrappongono con quelle di altri individui. Sono esclusivamente erbivori e si cibano di teneri germogli e foglie di oltre 115 specie di piante. 
Di solito si spostano lentamente attraverso la foresta, ma quando sono minacciati possono essere molto rapidi e pericolosi, sia per la loro mole che per i denti affilati che ornano le loro potenti mascelle.
 Il periodo di gestazione del Tapiro malese è di circa 390-395 giorni, dopo di che partorisce di solito un solo figlio che pesa circa 6,8 kg. 
Tutte le specie di tapiro nascono con la pelliccia marrone ornata di strisce o macchie bianche che permette loro di mimetizzarsi molto bene nella luce che penetra dalla volta della foresta. 
Questa livrea mimetica comincia ad assumere l’aspetto di quella degli adulti tra i 4 e 7 mesi di età. 
I cuccioli vengono allattati dalla madre fino a 6 . 8 mesi. 

 Il Tapirus Indicus, che nei luoghi dove vive in natura viene chiamato tenuk cipan, o badak tampung, è la più grande delle 5 specie di tapiro del mondo e l’unica che vive in Asia.
 Il suo nome scientifico si riferisce a le indie orientali, come veniva chiamato l’arcipelago malese-indonesiano, l’habitat naturale della specie.

 Il tapiro della Malesia è classificato come “a rischio” estinzione nella Lista Rossa dell’uicn.
 Le principali minacce per questi magnifici animali vengono dalle attività umane: deforestazione per scopi agricoli, inondazioni causate dallo sbarramento dei fiumi, bracconaggio e commercio illegale di carne e tapiri vivi. 

 Fonte: greenreport.it
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...