lunedì 1 dicembre 2014

L'incredibile mosaico scoperto in Grecia


Gli archeologi che lavorano nel nord della Grecia, hanno scoperto una nuova parte di un mosaico spettacolare alle terme romane di Plotinopolis, Didymoteicho. 
 Il pezzo, incredibilmente variopinto, comprende la rappresentazione di centauri , delfini, amorini e cavallucci marini. 
 La sezione di nuova scoperta del mosaico, che rappresenta 90 metri quadrati su un totale di 140 metri quadrati, è di vetro ed è circondato da viticci e foglie di edera, che era un segno di onore al dio Dioniso greco.


Il lato ovest della scena centrale raffigura una serie di creature marine, insieme ad un giovane Evros, figlio del re di Tracia Kassandros,che emerge dall'acqua. 
Un Cupido è rappresentato con un cavallo marino, mentre un altro sembra pensare. 
L'intero pezzo è incorniciato da pannelli decorati con uccelli,  rami degli alberi, e motivi geometrici.
Faceva parte di un triclinium - una sala da pranzo con tre letti - e un bagno romano pubblico (che probabilmente spiegherebbe il tema del mare).
 Plotinopolis era una città romana fondata dall'imperatore Traiano all'inizio del 2 ° secolo col nome di sua moglie, Plotina. 
In seguito divenne uno dei centri più importanti della Tracia.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...