venerdì 3 ottobre 2014

Stupendi Iceberg Striati e Multicolori!


L'Antartide è uno dei continenti più affascinanti e misteriosi sulla Terra, ma normalmente lo immaginiamo come una semplice lunga distesa di bianco. Invece è molto più ricco di colori di così!
 Un esempio è questo stupendo iceberg multicolore fotografato lungo le coste dell'Antartide, a circa 2.700 km dal Cape Town, Sud Africa.

 L'immagine non è l'unica di simili iceberg colorati e ghiacciai striati, ma come si spiegano? 
 Ecco la spiegazione degli scienziati della Divisione Antartica del Governo dell'Australia: 
"Gli Iceberg si formano dal ghiaccio glaciale che a sua volta si è formato dalla caduta di neve sul continente lungo migliaia di anni. Il ghiaccio è fatto di acqua pura e fluisce lentamente verso la costa, normalmente dopo essersi rotto da un più grande iceberg o dalla costa stessa o da calotte di ghiaccio. 
Dato che questi blocchi sono molto spessi e galleggiano, l'acqua sotto interagisce in modo particolare con il ghiaccio.


Man mano che l'acqua marina viene spinta verso il basso, sotto l'iceberg, per via delle correnti oceaniche, diventa super-fredda. Sotto certe speciali condizioni, può anche ghiacciare sulla base del ghiacciaio stesso.
 Dato che il ghiaccio si forma con acqua marina, è differente da quello che si forma con l'acqua dolce della costa stessa dell'Antartide. 
Spesso, l'acqua marina che ghiaccia, contiene anche tanta materia organica e minerali, e questo le da un colore differente e diversi pattern e texture.
 Così, gli iceberg che si spezzano, potrebbero mostrare tracce di passati momenti di glaciazione dell'acqua marina, come una stratigrafia minerale.
 I colori possono variare da un bianco-blu profondo glaciale, fino a ghiacci più verdi e colorati, in base all'acqua marina ghiacciata.
 Poi gli stessi iceberg subiscono le onde che li ri-modellano ed erodono, lisciandoli.


Anche il ghiaccio puro può avere simili pattern colorati.
 Questo può succedere come risultato dello scioglimento che può avvenire sul continente stesso, prima che l'iceberg se ne separi. Fratture abbastanza alte nel plateau dell'Antartide possono essere riempite da acqua sciolta dal ghiaccio e poi ghiacciare nuovamente, e questo produce le striature e la matrice blu.
 Dopo l'erosione continua, e la fratturazione di separazione, gli iceberg possono finire per mostrare queste spettacolari striature."

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...