martedì 3 dicembre 2013

Okapi : la giraffa della foresta del Congo


L'okapi è a rischio di estinzione. 
La specie animale vivente più prossima alla giraffa, diffusa nelle foreste pluviali del fiume Congo, è stata inserita nella Lista rossa IUCN (in inglese IUCN Red List of Threatened Species), il più ampio database di informazioni sullo stato di conservazione delle specie animali e vegetali di tutto il globo terrestre.
 L'animale, timido, silenzioso e solitario, ha il corpo di colore marrone scuro, con strisce bianche orizzontali sulle cosce e parti terminali delle zampe anteriori. 
La forma è simile a quella della giraffa, anche se il collo è molto più corto.
 La cosiddetta "giraffa della foresta", proprio come le parenti più alte, ha una lunga lingua di colore blu estremamente flessibile, che utilizza per strappare foglie e germogli dagli alberi.
 Simbolo nazionale della Repubblica Democratica del Congo, ha subito un calo importantissimo nel numero di individui dal 1995 a oggi. Si prevede addirittura che la situazione possa peggiorare per via della mancanza di azioni di conservazione efficaci. Il tasso di declino ha superato il 50% nell'arco di tre generazioni.


"L' Okapi è considerato un simbolo nazionale in Congo, tanto che figura anche sulle banconote. Purtroppo la Repubblica del Congo è stata coinvolta nella guerra civile ed è devastata dalla povertà degli ultimi due decenni. Questo ha determinato un forte degrado dell'habitat dell'Okapi e un aumento della caccia per la carne e per la pelle", spiega la dottoressa Noëlle Kümpel, copresidente del gruppo dello IUCN specializzato in Giraffe e Okapi e anche a capo del ZSL's range-wide okapi conservation project. 
Solo supportado il Paese a uscire dai conflitti e dall'estrema povertà, quindi, sarà possibile salvare il simpatico e timido Okapi.

 Roberta Ragni
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...