giovedì 3 ottobre 2013

Il deserto fiorito


In Africa c'è una regione desertica che si estende lungo la costa occidentale dell'oceano Atlantico, fra Sudafrica e Namibia, a 500 km da Città del Capo, chiamata Namaqualand, che ogni anno da fine agosto a ottobre, prende vita e si trasforma in un tappeto incredibile di fioriture spontanee. 

 È il miracolo della primavera australe.


La regione è ricca soprattutto di flora bulbifera, che conta circa 3500 specie differenti, di cui oltre 1000 che si trovano solo lì, ma anche di succulente e annuali. 
 Molti dei fiori tipici del deserto si chiudono completamente quando arriva il buio e si riaprono quando il sole è alto, si possono quindi ammirare in tutto il loro splendore solo nelle ore centrali della giornata.
 Il Namaqualand National Park è visitabile e, in particolare durante la primavera australe, è una meta popolare per il turismo locale e internazionale, di appassionati, botanici e fotografi.

 Per apprezzare al meglio le fioriture esistono percorsi circolari con punti panoramici e diversi sentieri naturalistici. Deve essere un'esperienza unica! 
 All'interno del parco protetto, sulla strada per Concordia, si possono ammirare vaste zone disseminate di una moltitudine di fiorellini bianchi a quattro petali che sembrano piccoli fiocchi di neve, che coprono il terreno nascondendo in parte il vivace tappeto di grandi margherite arancioni.


I fiori arancioni che spiccano per quantità tra gli altri, simili alla margherita africana che si trova facilmente in commercio in Italia, sono tipici di questa terra brulla, tanto che viene chiamata Namaqua daisy.


Il miracolo del deserto fiorito è certamente uno degli spettacoli naturali più suggestivi al mondo !

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...