domenica 16 settembre 2012

Mosca , il Cremlino

Passeggiare di sera o di giorno nella famosa piazza Rossa come in qualunque altra capitale europea, nel contrasto fra negozi moderni griffati del centro commerciale GUM e processioni con bandiere falce e martello in visita al mausoleo di Lenin. La rinascimentale chiesa di San Basilio, con evidenti influssi slavo-bizantini, è il monumento più noto ed ammirato della piazza. La chiesa è formata da diverse cappelle (a cui corrispondono le varie cupole a cipolla esterne) senza un evidente corpo centrale. Il Cremlino ha una cinta muraria di circa 2,5 km con una ventina di torri; la più bella "Spasskaja basnja" si trova di fronte a San Basilio. Da qui, camminando in senso orario, si giunge sul lungofiume Moscova, dai cui ponti è possibile ammirare il panorama delle mura e degli splendidi monumenti interni del Cremlino. Proseguendo ancora si giunge nell'elegante giardino Alessandro con la piazza del Maneggio, una moderna sistemazione a balconi, scale, fontane e locali molto frequentati da giovani. L'interno del Cremlino, visitabile seguendo strettamente un percorso obbligato, è un vero scrigno di monumenti con il fulcro nella famosa piazza delle cinque Cattedrali che si raggiunge passando accanto alla torre di Ivan il Grande. Notevole anche il Gran Palazzo dei ricevimenti e quello dell'Armeria con la sala dei troni e quella dei gioielli della Corona, quest'ultima visitabile su un tapis roulant.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...