mercoledì 30 gennaio 2019

Dubai sfida Singapore per la piscina a sfioro più alta del mondo


Una nuotata a 200 metri sopra l’iconica palma di Dubai.

 Lo skyline dell’emirato presto si arricchirà di un nuovo grattacielo di 52 piani con una incredibile infinity pool al cinquantesimo piano. La Palm Tower sta sorgendo proprio di fronte all’isola artificiale di Palm Jumeirah, quella del Burj al- Arab, il grattacielo a forma di vela simbolo di Dubai.
 I primi 18 piani faranno parte dell’albergo St. Regis Dubai, gli altri saranno appartamenti e uffici. Ma la vera particolarità saranno le tre piscine che il resort gestirà sul tetto del grattacielo, inclusa una vertiginosa piscina a sfioro che circonderà il terzultimo piano della torre, con una vista a 360 gradi sulla costa.


La data di inaugurazione non è stata ancora rivelata, ma l’impresa ha tutti i numeri per far già parlare di se: ci vorranno 930 mila litri d’acqua per riempire la piscina di 775 metri quadrati che si troverà al cinquantesimo piano, pronta a guadagnarsi il record di piscina più alta del mondo, essendo una manciata di metri più su della famosa piscina del Marina Bay Sands di Singapore. 

 Al 51esimo piano del Palm Tower ci sarà un ristorante, mentre il 52esimo sarà un punto di osservazione sulla città - e sulla piscina - che sarà aperto a tutti i visitatori.

 L’intero progetto è stato ideato da Nakheel, a cui si deve la costruzione di alcune delle più grandi strutture per il tempo libero di Dubai tra cui le Dragon Towers e lo shopping mall l’Ibn Battuta. 

 Fonte: lastampa.it

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...