mercoledì 1 febbraio 2017

Il festival cinese del ghiaccio e della neve


E’ un’atmosfera magica e incantata che sembra uscita da un libro di fiabe quella del Festival internazionale cinese del ghiaccio e della neve, che si svolge ogni anno nella città di Harbin, al confine con la Siberia.
 L’Harbin International Ice and Snow Sculpture Festival è un appuntamento consolidato in cui scultori, ma anche turisti e appassionati, si cimentano nella realizzazione di sculture di ghiaccio e neve. 
 C’è chi fa una singola scultura, chi riproduce un’intera città, di contorno ci sono tantissimi giochi di luce. 

Il Festival dura un mese e mezzo e ospita ogni anno 8mila artisti provenienti da tutto il mondo, che incidono lastre di ghiaccio giganti con gli scalpelli.








Nel Festival delle sculture di ghiaccio c’è la Sun Island, ovvero un’area ricreativa per le sculture di neve che si trova a nord del fiume Songhua e l’ Ice Snow World che invece ospita tutti gli edifici realizzati in ghiaccio. 
 L’atmosfera è ancora più magica all’imbrunire quando tutto si illumina da luci colorate.
 E' proprio in quel momento che passeggiare tra ponti e castelli ghiacciati, regala emozioni uniche.




Durante il Festival sono previste anche gare di sculture che si protraggono fino a quando le temperature lo permettono, ma sicuramente il periodo più bello per visitare Harbin è gennaio-febbraio, quando le strade sono ghiacciate e le costruzione fresche di realizzazione. 

 Dominella Trunfio
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...