martedì 8 novembre 2016

Sfere di neve giganti su una spiaggia della Siberia


Gli abitanti della località del Golfo dell’Ob, in Siberia, negli ultimi giorni hanno assistito ad uno spettacolo a dir poco straordinario.
 La spiaggia della zona si è ricoperta di sfere di neve giganti. 
 Un tratto di costa lungo circa 18 chilometri si è rivestito di sfere di neve, alcune grandi come una pallina da tennis, altre con diametro di 1 metro.
 Si tratta del risultato di un raro processo ambientale in cui vari pezzi di ghiaccio diventano delle vere e proprie sfere per azione del vento e dell’acqua.


Gli abitanti del villaggio di Nyda, che si trova sulla penisola di Yamal, vicino al Circolo Polare Artico, non avevano mai visto nulla di simile.


Secondo gli esperti, il fenomeno è legato all’azione combinata dei venti e dell’acqua, alla temperatura dell’ambiente e alla presenza di ghiaccio sulla costa.

 Un fenomeno simile si è già verificato in Finlandia a dicembre 2014 e in Michigan a dicembre 2015.

 Secondo gli abitanti della zona le sfere di neve hanno iniziato a formarsi nel mese di ottobre quando l’acqua ha cominciato a raggiungere la spiaggia che in breve tempo per l’abbassamento delle temperature si è ricoperta di ghiaccio. 
 Quest’anno la Siberia sta toccando un vero e proprio record per quanto riguarda il freddo e le basse temperature.
 La copertura nevosa ha raggiunto il proprio massimo livello per questo periodo dell’anno a partire dal 1998. 

 Marta Albè
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...