martedì 24 maggio 2016

Pisaura Mirabilis: conqustare la femmina con un regalo


Come è noto, non solo nella specie umana le femmine amano essere corteggiate, ma anche nelle diverse specie animali esistono diversi comportamenti che il maschio mette in atto per entrare nelle grazie del gentil sesso; ma lo sapevate che i ragni della specie Pisaura mirabilis fa dei veri e propri regali per avere una maggiore probabilità di accoppiarsi con la femmina? 

 La Pisaura mirabilis è un ragno comune anche in Italia, ed uno studio dell'Aarhus University's Spiderlab, che ha osservato i comportamenti di questi animali, ha dimostrato che un maschio che porta alla femmina con la quale desidera accoppiarsi un regalo, ha il 90% di possibilità di raggiungere il proprio fine a differenza di quello che si presenta a mani vuote (qui la percentuale precipita al 40%).
 Il regalo consiste in un bozzolo di seta contenente solitamente una preda (e quel “solitamente” non è messo lì a caso...) che la femmina mangerà durante la copula; quindi tanto più grande sarà il “pacchetto” quanto più a lungo il maschio potrà far durare l'accoppiamento e di conseguenza tanto più sperma potrà trasferire. E sì, perché l'accoppiamento tra Pisaura è piuttosto lungo e complesso: innanzi tutto il maschio deve stendere il proprio sperma su un fazzolettino di seta appositamente preparato, per intingerci successivamente i due pedipalpi posti ai lati delle mascelle; successivamente inserirà il proprio seme nelle due cavità genitali della femmina. 
Tutta questa operazione può durare circa due ore, quindi è ovvio che tanto più a lungo la femmina rimarrà distratta tanto più tempo il maschio avrà a disposizione per portare a termine il rapporto.




Ma le curiosità non finiscono qui! Ma soprattutto non si esaurisce qui la furbizia di questa specie.
 Il maschio potrebbe portare sì un bel “pacchettino” alla femmina, ma nel caso avesse trovato nulla di commestibile, piuttosto che presentarsi a mani vuote potrebbe lasciarlo vuoto o riempirlo di foglie e rametti; in questo caso dovrà trasferire tanto più sperma prima che la femmina si accorga dell'imbroglio.
 E se invece il rapporto termina prima che la femmina abbia finito di mangiare, il maschio può cercare di scappare per portare il regalo ad un'altra. 
 Ma la femmina? 
Anche lei non è il massimo esempio di correttezza, infatti quando ancora il rapporto non è iniziato, se le riesce, se la dà a gambe con il bottino; e per evitare questo il maschio, più furbo di lei, spesso lega il regalo ad un filo di seta (una sorta di guinzaglio).


Inoltre la femmina può effettuare un'ulteriore selezione.
 Lo sperma, come abbiamo detto, viene accumulato all'interno di una cavità per essere poi rilasciamo quando ci saranno uova da fecondare; la femmina ha quindi la possibilità di scegliere quanto sperma di uno o dell'altro maschio utilizzare, in base alla grandezza del regalo ricevuto. 
E' segno questo di tanta avidità? Assolutamente no, è invece importante per garantire la conservazione della specie: più il regalo è grosso e gustoso più è buona la capacità di caccia e di procacciare il cibo del maschio, caratteristiche che sicuramente la femmina vuole trasferire alla prole, aumenta così le possibilità che la propria progenie sopravviva e si riproduca. 

 Fonte: http://www.greenme.it/
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...