giovedì 12 maggio 2016

Il tamandua è il nuovo animale da amare


Il tamandua è un animale tenerissimo dell’America centrale e meridionale. Parente – cugino per l’appunto – del formichiere gigante si nutre di formiche e vive per lo più sugli alberi.
 Sì perché, a causa degli artigli lunghissimi, gli è impossibile poggiare le zampe correttamente sul suolo, ma l’evoluzione ha pensato anche a lui, permettendogli una buona sopravvivenza sulle fresche fronde.








Ma questo non è il luogo né il momento per parlare delle abitudini del tamandua, questa è la sede per innamorarsi di questo animale dolcissimo e simpaticissimo. 
Il tamandua è talmente lento che gli è impossibile litigare persino coi suoi simili, con i quali riesce a malapena a toccarsi nei momenti di scontro.
 In caso, invece, di tensione con altri tipi di predatori e minacce, riesce a emanare una puzza quattro volte più forte di quella emanata dalle puzzole per difendersi. 

 Ma la minaccia più grande, al momento, per questi esserini dolci e docili sono proprio gli esseri umani, che non si accontentano di vederli su internet, ma li vogliono in casa come animali domestici, cosa che va contro la legge e la moralità. 
Parliamo di un animale che, come abbiamo detto, vive in natura e sugli alberi e si ciba di animaletti e insetti che trova nel suolo, per tutte queste ragioni non è assolutamente addomesticabile. 

Fonte: http://www.blogdilifestyle.it/
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...