venerdì 15 aprile 2016

L'iguana Godzilla delle Galapagos


Una versione ridotta di Godzilla, perfettamente a proprio agio in ambiente acquatico: l'aspetto "mostruoso" di questa iguana marina delle Galapagos (Amblyrhynchus cristatus), nera come la lava sulla quale spesso si distende, colpisce da sempre i visitatori dell'arcipelago amato da Darwin, che per primo definì il sauro, "disgustoso e goffo".




Ha colpito anche Steve Winkworth, autore di questo video che ritrae il rettile mentre si sposta sul fondale del Pacifico con un'andatura degna di Gollum, si nutre di alghe marine e nuota con la destrezza di un delfino.
 Il filmato realizzato al largo della costa settentrionale dell'isola Isabela e postato lo scorso ottobre, ha recentemente attirato l'attenzione della Rete dopo essere stato postato su Reddit.

 

Il colore di questa iguana, l'unica lucertola davvero marina, ha un ruolo preciso nella termoregolazione. 
Il mare è la principale fonte di cibo per i sauri, che nutrendosi di alghe raggiungono gli 1,2 metri di lunghezza.
 Ma nelle fredde acque delle Galapagos la velocità di movimento dei lucertoloni, incapaci di regolare autonomamente la temperatura, si riduce notevolmente, rendendoli vulnerabili ai predatori; il colore scuro aiuta a immagazzinare calore più facilmente quando si trovano sulla terraferma.

 Fonte: focus.it
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...