lunedì 8 febbraio 2016

Rio Celeste , il misterioso fiume azzurro in Costa Rica


In Costa Rica scorre un misterioso fiume azzurro. 
Si tratta del Rio Celeste.
 Lo si può ammirare all’interno del Parco Nazionale del Vulcano Tenorio, mentre si fa strada tra la giungla. 
Come mai questo fiume ha un colore così brillante?
 Gli scienziati hanno finalmente svelato il mistero. I ricercatori hanno scoperto che il colore meraviglioso di questo fiume è dovuto alla presenza di alcuni particolari minerali disciolti nelle sue acque. Il Rio Celeste nasce dall’incontro di due fiumi cristallini, ma poi cambia subito tonalità.
 Il Sour Creek e il Good View River sono fiumi completamente trasparenti.
 Quando si incontrano cambiano colore ed ecco che nel bel mezzo della giungla della Costa Rica nasce il Rio Celeste.
 Il colore del fiume è dovuto a un fenomeno ottico – non chimico - legato proprio ai minerali presenti nelle sue acque e di cui sono ricoperte le rocce del fondale, con particolare riferimento a silicio e alluminio. 
 Un’ulteriore ipotesi per la colorazione del fiume specifica che la sfumatura azzurra delle sue acque potrebbe essere dovuta alle emissioni di zolfo del Vulcano Tenario, a cui è dedicato il parco in cui scorre il Rio Celeste.










Esiste però una spiegazione molto più romantica e leggendaria: secondo la tradizione popolare, il Rio Celeste vanta un colore così vivace e caratteristico perché proprio in questo fiume Dio lavò i pennelli con cui dipinse il cielo.

 Marta Albè
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...