giovedì 26 marzo 2015

La spettacolare passeggiata panoramica sopra le cime degli alberi a Città del Capo


Alle pendici orientali della Table Mountain di Città del Capo, c’é uno dei giardini del mondo fra i più belli: il Kirstenbosch, che è il primo orto botanico al mondo dedicato alla fauna indigena del paese. 
Si trova nel cuore della regione floristica del Capo, conosciuta anche come la Cape Floral Kingdom, che nel 2004 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. 

Fondato nel 1913, il giardino di 36 ettari è parte di una più ampia riserva naturale di 528 ettari.
 Per commemorare il 100° anniversario di Kirstenbosch, nel 2013, è stato costruito il Centenary Tree Canopy Walkway, aperto al pubblico il 17 maggio 2014.
 La struttura è un nuovo ponte in acciaio e in legno curvato, che si snoda attraverso e sopra gli alberi dell’Arboretum. Ispirata allo scheletro di un serpente, e informalmente chiamata “The Boomslang”(che significa albero serpente), si tratta di una passerella rialzata a bassa manutenzione e a basso impatto visivo, inserita nell’ambiente come una presenza discreta e quasi invisibile. 
Il progetto si deve all’architetto Mark Thomas, in collaborazione con Henry Fagan & Partners, ingegneri consulenti. 
La passerella, che arriva fino ai 12 metri di altezza, è lunga 130 metri, e tocca il suolo della foresta in due punti; la sua forma sinuosa è interrotta solo da due aree panoramiche.






Annalisa Lo Monaco

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...