lunedì 2 febbraio 2015

Scalate per la prima volta le Cascate del Niagara ghiacciate


I climbers canadesi Will Gadd e Sarah Hueniken hanno salito con piccozze e ramponi le Cascate del Niagara in veste invernale. 

 "Un paio di giorni fa (il 27 gennaio) , uno dei miei sogni più pazzeschi si è avverato grazie ad un incredibile team di persone che ci hanno creduto". Ecco il tweet di Will Gadd, il 47enne canadese e specialista di arrampicata su ghiaccio che martedì scorso, insieme a Sarah Hueniken, ha salito le congelate Niagara Falls, le famosissime cascate che fanno da spartiacque tra USA e Canada. 

Non tutte le Niagara Falls si congelano in inverno e Gadd aveva verificato in estate una sezione laterale delle cascate – le Horshoe Falls - per vedere se il progetto fosse fattibile. 
Dopo aver ottenuto il permesso di salirle da parte delle autorità competenti, doveva soltanto aspettare il grande freddo...
 La linea scelta nella sezione Horshoe è alta circa 47 metri e Gadd ha pulito la via da immensi blocchi di ghiaccio instabili prima della salita. 
 "C'erano due priorità per la salita" ha spiegato Gadd sul sito del suo sponsor Red Bull "l'etica e la sicurezza. 
L'abbiamo salita con protezioni naturali. Nessuno spit. Dopo la nostra salita non è rimasto niente nel ghiaccio che non fosse già lì prima.
 Questo è il miglior modo per farlo."

 Ogni minuto passano circa 150.000 tonnellate di acqua che raggiungono la velocità di quasi 100 km/ora.
 Gadd ha raccontato: 
"Ero così vicino all'acqua, che potevo stendere la mano e toccare la cascata con la mia piccozza." Per quanto riguarda le difficoltà tecniche, Gadd le stima attorno a WI6+ e spiega "Il ghiaccio non era facile. Si erano formati degli strati. Uno strato di ghiaccio, poi uno strato di neve (con molta aria), poi ghiaccio di nuovo.
 Senza dubbio era una situazione instabile."






Da anni Gadd è uno degli assoluti punti di riferimento per l'arrampicata su ghiaccio e, dopo la scoperta delle Helmcken Falls, questo è indubbiamente un importante tassello nel suo curriculum verticale.

 "Ho viaggiato il mondo alla ricerca delle vie più difficili, ma le Niagara Falls, uno dei monumenti naturali più famosi del mio paese, sono state la missione di una vita, che pensavo non sarebbe mai stata possibile." 

 Con oltre 20 milioni di visitatori l'anno le Niagara Falls sono una delle attrazioni turistiche più visitate al mondo e non sorprende che la salita di Gadd e Hueniken sia stata ripresa anche dai media nazionali ed internazionali. 

 

Fonte: planetmountain.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...