lunedì 15 dicembre 2014

Moab Monkeys: l'amaca fatta a mano sospesa a 120 metri di altezza


Lasciarsi cullare su un'amaca sospesa a circa 120 metri di altezza. Potrà mai essere un'esperienza davvero rilassante? 
Per viverla servono coraggio e adrenalina. Non solo: questa amaca è stata realizzata a mano.
 Pensate ai rischi che avrebbe potuto correre chi l'ha creata.


L'amaca sospesa sopra un canyon è stata realizzata dal gruppo Moab Monkeys.
 Il loro nome non è casuale.
 Il deserto del Moab e i suoi canyon ogni anno diventano un punto di incontro per gli amanti degli sport estremi. 
Camminano in equilibrio su funi sospese e si calano tra le rocce senza paura.

 La costruzione dell'amaca sospesa – un passatempo per veri temerari – ha rappresentato la loro missione più recente. 
L'amaca assomiglia a una ragnatela colorata. La si può raggiungere soltanto camminando in equilibrio sulle funi.
 Come abbandonare l'amaca? Se non si vuole proseguire il proprio esperimento da equilibristi, non resta che prepararsi per un bel lancio con il paracadute, di certo non prima di aver ammirato il panorama spettacolare dei canyon e del deserto. 
La creazione di questa intricata amaca-ragnatela ha richiesto la collaborazione di 50 persone e 3 giorni per il completamento.
 Il risultato è frutto dell'impegno di questo gruppo di sportivi che ama le esperienze estreme.


L'amaca sospesa può sorreggere fino a 15 persone.
 L'uscita per chi vorrà lanciarsi con il paracadute è rappresentata da un'apertura al centro dell'amaca.
 Vorreste  provare un'esperienza simile? Ne avreste davvero il coraggio? 
Allora non vi resta che partire per il deserto di Moab, nello Utah. 

 Marta Albè

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...