giovedì 11 dicembre 2014

Il castello di Lichtenstein


Lo Schloss Lichtenstein è noto come il castello delle favole del Baden-Württemberg per l'architettura e la posizione geografica che lo rendono magico e fiabesco. 
Non è lontano da Stoccarda ed è una tappa importante per gli appassionati dei castelli e delle residenze reali, una sorta di alter-ego del celebre castello di Neuschwanstein in Baviera.

 Il castello di Lichtenstein, da non confondersi con il Principato del Liechtenstein (non distante tra l'altro), si trova a 817 metri dall'altezza sopra il villaggio di Honau.
 La sua origine risale al 1100-1150 quando venne edificato il Burg Lichtenstein. 
Abbondonato a partire dal 1687 a causa della morte dell'ultimo esponente del Casato dei Lichtenstein, il castello è caduto completamente in rovina e i pochi resti vennero abbattuti quando il terreno passò in mano ai Reali del Württemberg che lo trasformarono in una tenuta di caccia.

 L'idea di costruire un vero e proprio castello arrivò dal romanzo "Lichtenstein" (1826) di Wilhelm Hauff, che colpì a tal punto il Duca Wilhelm von Urach, figlio del Re del Württemberg, da ordinare la costruzione nel 1840-42 di un fiabesco e romantico castello in stile medievale, costruzione affidata all'architetto Carl Alexander Heideloff, per omaggiare il mondo e gli ideali narrati da Hauff.




I discendenti di Wilhelm von Urach sono ancora oggi i proprietari di questo maniero, una perla tra i numerosi e affascinanti castelli della Germania.

 Fonte: tuttobaviera.it

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...