venerdì 14 novembre 2014

La leggenda del "Puente del Inca"


Puente del Inca è un arco naturale che forma un ponte sul fiume Vacas, un affluente del Rio Mendoza. 
Si trova a 2.700 metri sul livello del mare, sulla cordigliera delle Ande, a nord-ovest della provincia di Mendoza, in Argentina ed è l'ingresso principale del Parco Provinciale Aconcagua.
 Puente del Inca è anche il nome dato alle terme della zona. 

Si è ipotizzato che l'origine di questa formazione sia dovuta alla interazione di elementi naturali estremi come il ghiaccio e le sorgenti termali che, pietrificati, hanno formato il ponte naturale. 

Attraversando il Puente de l'Inca, si ha la sensazione di trovarsi dentro un quadro i cui colori sono stati pennellati ad arte dall'instancabile mano di “pachamama”. 
Le rocce calcaree ed i loro colori pastello (dal giallo-ocra al verde con qualche sfumatura d'arancio), sono gli elementi essenziali di questo dipinto le cui gradazioni cromatiche offrono effetti unici e spettacolari, in particolare quando il sole, con i suoi raggi, si riflette sulle rocce bagnate.


LA LEGGENDA

Molto prima dell'arrivo degli spagnoli, un capo tribù inca aveva un giovane figlio affetto da paralisi.
 Dopo aver provato tutte le medicine possibili senza ottenere alcun miglioramento, venne a sapere che nel sud del Paese esisteva una località dove sgorgava un'acqua miracolosa che poteva risolvere la malattia di suo figlio. 
Senza perdere un momento raggruppò i migliori guerrieri a sua disposizione e si diresse verso questo luogo.


Quando vi giunse si accorse subito che le acque miracolose non erano facilmente raggiungibili, poiché un fiume in piena impediva loro il passaggio.
 I valorosi guerrieri decisero allora di abbracciarsi l'uno l'altro per formare un ponte umano che attraversasse il fiume.
 Il re con il figlio in braccio vi camminò sopra e, raggiunta la fonte, ne fece bere l'acqua miracolosa al ragazzo che guarì all'istante. Quando tornò indietro per ringraziare i suoi guerrieri, scoprì che si erano pietrificati. 
Furono i loro corpi eternamente abbracciati a creare il famoso Puente de l'Inca.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...