mercoledì 17 ottobre 2012

L'auto ad aria compressa

L’ auto ad aria compressa è pronta a debuttare in Europa, anzi è già pronta in una vastissima gamma.Il tutto grazie ad un accordo tra Tata Motors e la società del Lussemburgo Motor Development International (MDI) che, a quanto pare, ha fatto sì che la prima auto ad aria compressa sarà venduta in Europa già a partire dal 2013 si chiamerà AirPod. I vantaggi? 100 km con un euro!! Ad un prezzo di lancio di, udite udite, appena 7.000,00 euro! La AirPod, che potrà essere ricaricata a casa e potrà essere utilizzata persino come generatore di emergenza, è dotata di un motore da 10 CV ed una velocità massima di 80 Km/h. A quanto pare verrà omologata come quadriciclo leggero “grande”, ovvero sarà guidabile dai 16enni.
Alla AirPod seguirà la AirOne, con motore da 20 CV e massima velocità di 100 km/h, seguita dalla AirCity, con 25 34 CV e 130 km/h di velocità massima. Per produrre le auto ad aria compressa sono previste 25 fabbriche in Francia e 20 in Italia, con la novità assoluta dell’assenza di concessionarie. Cyril Negre, responsabile della Mdi, ha infatti dichiarato che tale impostazione commerciale presenta “vantaggi infiniti, economici, sociali. Pensi solo al fatto che un costruttore normale deve farsi carico di una logistica enorme perché produce in un solo posto e poi è costretto a spedire in tutto il mondo. Noi no. Da noi chi produce vende. Non paghiamo commissione al concessionario perché è la stessa fabbrica che vende la macchina, e questo abbassa enormemente i costi”.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...